Acqua di Rose come TONICO

Salve a tutti! Oggi vi presento un tonico ottimo, buono per tutti i tipi di pelle, maschile e femminile, adatto anche per la zona del contorno occhi poiché è tutto fuorché aggressivo: l’acqua di rose!

Ovviamente non parliamo dell’acqua di rose della Neutro Roberts: quella non è pura. Noi dobbiamo usare l’acqua di rose che viene venduta di solito all’interno degli stessi negozi etnici dove troviamo anche l’olio di cocco della KTC. Io personalmente l’ho trovata nell’alimentari indiano della mia città, insieme all’olio di cocco della KTC, appunto, e allo Zarqa.

Uhuhu lo zarqa nelle mie maniii #navicelladavorio

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

L’anno scorso vi avevo già parlato di un altro tonico che preparavo da sola, la cui produzione però impiegava diverso tempo. In quest’altro post invece vi spiegavo come si effettua una corretta detersione del viso.

L’acqua di rose che vedete in foto è di tipo alimentare, questo vuol dire che può anche essere ingerita. Tant’è che il proprietario dell’alimentari in cui l’ho acquistata mi disse che dalle loro parti l’acqua di rose si usa nei dolci. wpid-wp-1418742401503.jpegPer questo, se possiamo ingerire una cosa, vuol dire che è priva di aggiunte chimiche, e, quindi, ce la possiamo spalmare in faccia senza paura che ci vengano reazioni strane (a meno che non si è allergici, è ovvio).  Andate a bere l’acqua di rose della Neutro Roberts e vedete cosa vi succede 😀

 

 

Non necessitate di ventordici dischetti di cotone: basta mettere la mano a cucchiaio, versare una discreta quantità di acqua di rose, fregare le mani senza disperdere il prodotto e passarla sul viso.

Potete passare il tonico mattina e sera, ve lo avevo già detto, ma con l’acqua di rose non dobbiamo stare attenti a non toccare le parti più delicate come il contorno occhi, e sapete perché? L’acqua di rose è un ottimo rimedio contro le occhiaie! Quindi se la usate prima di andare a dormire, al mattino (con il passare del tempo) le occhiaie scavate si vedranno riempite e tenderanno a diminuire. Poi ovviamente se non dormite di notte non potete pretendere che l’acqua di rose faccia i miracoli, insomma.

 

Non ci dimentichiamo però di ricordare a che cosa serve un tonico. Un tonico serve per restringere i pori della pelle. E’ un liquido che va passato logicamente DOPO aver lavato il viso e PRIMA della crema idratante. Il tonico NON SECCA la pelle, bensì la ripulisce e la tonifica, per l’appunto. Una persona che usa il tonico si riconosce perché non ha buchi sul viso e ha la pelle luminosa: né punti neri, né parti grasse lucide.


 

wpid-wp-1418742410026.jpegC’è un aspetto però che mi preme di evidenziare, che è l’ODORE. L’acqua di rose ha un forte profumo di rose. Non dovete stupirvi. A me personalmente non dà fastidio, anche perché si sente soltanto nel momento in cui aprite la bottiglietta. In un secondo momento sparisce, come quando vi spruzzate una fragranza sul collo. Invece alcune ragazze più sensibili mi hanno rivelato che non sopportano l’odore, ché fa venire loro il mal di testa. Il mio ragazzo è disgustato dall’odore delle rose, quindi non mi sta vicino. -.- Ebbene sì, ho dovuto rinunciare al potere tonificante dell’acqua di rose perché dà fastidio a chi mi sta attorno. Quindi non dite che non vi avevo avvertito.

Io ne parlerò sempre bene perché i benefìci ci sono, si vedono, sono proprio evidenti. Però purtroppo bisogna stare attenti anche a questo. Magari quando la trovate nei negozi, aprite di nascosto la bottiglietta per annusarla, così almeno capite subito se l’acqua di rose fa per voi oppure no. Io, comunque, ve la consiglio.


 

Fatemi sapere se vi piace! Noi ci rivediamo a febbraio con una video-pausa, come era successo anche ad agosto: ho deciso di fare una pausa ogni sei mesi, e in queste pause apparirò in uno, o più, video per parlarvi di qualche argomento che necessita proprio di un approccio visivo, anche se non vi rivelo quale sarà l’argomento di febbraio. Magari lo indovinate!! (Chi scrive per primo la risposta giusta sulla pagina Fb del gruppo riceverà un premio 😛 )

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

Spero di esservi stata utile, di avervi suggerito qualcosa di interessante e, magari, d’aver risolto qualche vostro problema della pelle.

A presto!

4 comments

Fai conoscere la tua opinione!