Tipi di attaccature di capelli

Oggi mi andava di lasciare un articolo leggero, da curiosità: vi elenco le tipologie di attaccature di capelli esistenti, con varie foto esemplificative, per farvi ritrovare nella vostra categoria e per far cadere qualche paura.

Buongiorno! Come da intro oggi vi sottopongo la lettura di un articolo simpatico, breve, con la classificazione delle varie attaccature di capelli sulla fronte. Non è troppo informativo ma è sempre divertente sapere che ci sono delle categorie in cui possiamo rientrare senza dover fare nulla.

Un ringraziamento particolare va ai membri del gruppo FB Navicella d’Avorio, che è il nuovo gruppo a tema capelli che amministro da maggio 2016: sono stati così gentili da aiutarmi fornendomi le foto delle loro attaccature per questo articolo.

Iniziamo subito: le categorie, non nette, sono IRREGOLARE, REGOLARE e A CUORE.

  • Partiamo con la mia: IRREGOLARE (che fortuna…).irregolare

L’attaccatura irregolare prevede ciuffi di capelli che sbucano sulla fronte praticamente da tutte le parti, senza un ordine ben preciso, ed è caratterizzata dai cosiddetti baby capelli, ovvero i capellini nuovi, in perenne ricrescita, sempre sparati in aria senza possibilità di essere tenuti in ordine.

Con questo tipo di attaccatura, molte ragazze – io per prima – si sono spaventate: quando all’improvviso, intorno al diciannovesimo anno di vita, durante la preparazione di una coda alta, ci si rende conto di avere, in corrispondenza dell’attaccatura sulle tempie, dei buchi, ecco che si palesa il terrore di star progressivamente diventando stempiate. Niente di più sbagliato: probabilmente quel “buco” lì c’è sempre stato, ce ne siamo solo accorte all’improvviso. La nostra attaccatura ci porta ad avere quei buchi quando portiamo i capelli all’indietro, è tutto normale: succede perché appunto i capelli nascono dalla fronte a partire da zone diverse.

Si rischia la stempiatura se tiriamo tanto i capelli in una coda tutti i giorni: i baby capelli in perenne crescita cadono e non ricrescono più. È quando succede questo che bisogna iniziare a preoccuparsi. Al contrario, per evitare la stempiatura si può ricorrere al taglio della frangia, che può essere piena, sfoltita, pari o laterale, in modo tale che i capelli più sottoposti al rischio vengano lasciati in avanti (e non vi viene voglia di tirarli all’indietro). Anche se presente qualche rosa/vertigine, si può tranquillamente optare per la frangia senza troppe remore.irregolare tendente a cuore

Come dicevamo all’inizio, queste categorie non sono nette: può succedere che siamo proprietari di un’attaccatura irregolare tendente a quella a cuore oppure una irregolare tendente alla regolare invece, più o meno come questa qui a lato.

  • Seconda tipologia: REGOLARE.

regolare

L’attaccatura regolare, come dice la parola stessa, prevede i capelli disposti in fila indiana sulla fronte, precisamente nessuno più avanti o più in dietro degli altri. Questa è l’attaccatura più ambìta, regalata dalla natura alle ragazze fortunate, perché è pulita ordinata, senza la problematica gigante dei capellini pazzi sparati ovunque. Le pettinature su questo tipo di attaccatura vengono praticamente sempre perfette e ordinate.

Le persone proprietarie di attaccature regolari spesso possono essere annoiate, possono ritrovarsi a desiderare un’attaccatura a cuore, perché più di carattere o sensuale. Ma questo è dato dal fatto che nessuno di noi è mai soddisfatto completamente della situazione in cui si trova. Se avete l’attaccatura regolare sulla fronte chiudete la bocca e non lamentatevi mai più!!!

Le attaccature regolari sono qualche volta associate a fronte spaziosa: siccome molto probabilmente non sono presenti rose/vertigini in zona, si può optare all’armonizzazione del viso grazie all’aiuto di una frangia pari. O altrimenti, visto che siete le più fortunate, potete far crescere i capelli all’infinito e godervi la vostra attaccatura ordinata e lineare.regolare tendente all irregolare

Anche in questo caso possiamo ricordare che l’attaccatura regolare ha delle tendenze, e nessun organismo in questo mondo è perfetto. Si può tendere al cuore o all’irregolare, ne è un esempio quella qui a fianco.

  • Terza tipologia: A CUORE, anche detta A V o A PICCO DELLA VEDOVA.

a cuore

A mio personalissimo parere, l’attaccatura a cuore è la più bella, e mi ripeterò, la più di carattere e sensuale. Ricorderemo tutti l’attaccatura a V di Marylin Monroe o di Eva Kant, ormai ricordate sempre come icone di stile e femminilità.

L’attaccatura a cuore può essere amata o odiata dai propri proprietari: alcuni riescono a valorizzarla, altri addirittura decidono di fare l’errore più grande e stupido della loro vita, ovvero rasarla. Dico che questo è un errore stupido perché, i capelli, nel punto più centrale e visibile del viso, rimarranno rasati, per quanto? un giorno in totale? Dopodiché ricresceranno come una barba maschile.

Purtroppo chi odia questa attaccatura difficilmente riesce a mascherarla con una frangia, in quanto molto probabilmente in corrispondenza della V si formerà una rosa/vertigine fortissima e indomabile. La soluzione ideale è quella di lasciare i capelli liberi, senza fare nemmeno la riga.

Ovviamente esistono attaccature a cuore più o meno pronunciate (vi consiglio di guardare quella pronunciata della Marilyn, oppure quella delicata della famosissima attrice Fran Drescher, La Tata).a cuore tendente all irregolare E alcune possono non riconoscere l’attaccatura a cuore, prendendola per irregolare. Ci sono le classiche tendenze verso le altre tipologie, come abbiamo detto anche per quella irregolare e per quella regolare.

Spero di non avervi annoiati con questo articolo. Io la trovo una cosa simpatica.

Grazie per la lettura! Ci vediamo nel prossimo articolo!

Fai conoscere la tua opinione!