Review “combo” Gel Detergente Micellare e Acqua Micellare #Lenitiva di Gyada Cosmetics

Vi ricordate l’articolo di un paio di settimane fa sulla linea Renaissance di Gyada Cosmetics? Ecco, parlavamo della categoria di prodotti purificanti pensati per le pelli grasse. Oggi invece trattiamo la linea Lenitiva, destinata alle pelli sensibili.

Buongiorno! Vado dritta al punto. Per poter procedere alla lettura dell’articolo non c’è bisogno di alcuna competenza specifica, però qualche settimana fa ho iniziato questa linea di “review” divisa in tre puntate – ciascuna per ogni categoria di prodotti (Purificante, Lenitiva e Anti-age) -, ma essendo la prima puntata ho dato un’infarinatura generale della Renaissance di Gyada Cosmetics, a linea completa rilasciata al pubblico il 30 marzo 2018.

Quello che voglio dire, insomma, è che non vorrei che vi basaste solamente su questo articolo, perciò vi invito a leggere anche la puntata precedente. La potete facilmente trovate cliccando QUI.

Rosone di ispirazione rinascimentale pensato per decorare la grafica dei prodotti della linea Lenitiva di Gyada Cosmetics.

Come dicevo, visto che tanto lo so che la gran parte di voi non ha cliccato sul link che vi ho appena lasciato (bestie!), la Renaissance di Gyada Cosmetics è una linea che si ripropone di esaltare la bellezza naturale per quella che è, nonostante possa presentare difetti o impurità, perché dobbiamo distaccarci dall’idea per cui la bellezza sia solo quell’alone di perfezione che si intravede attorno alle donne bellissime dello star system, il quale viene considerato come un periodo buio per la cura della persona.

… E qui, come il Rinascimento è nato dalla lacuna del Medioevo, la linea Renaissance si propone di riprendere quelle che sono le nostre pelli per trattarle ed esaltarle, evitando di dover ricorrere a fondotinta e ceroni vari, ponendo finalmente la pelle pulita e fresca al naturale al centro dell’interesse.

In poche parole, la cura della persona non è frivola: è importante, ed è la persona stessa ad essere speciale, piuttosto che come appare, pertanto deve mostrarsi per quella che è, senza paura.

 

Gyada Cosmetics pensa che siamo tutti bellissimi, e che non dobbiamo nasconderci per paura di qualche nostra imperfezione. <3

Dopo questo lungo preambolo, concretamente, Gyada Cosmetics cosa fa per esaltare la nostra bellezza naturale?

Gyada ci propone ben sei nuove referenze di make up remover: tre gel detergenti e tre acque micellari, rispettivamente un gel e un’acqua per ogni tipologia di pelle. Abbiamo quindi un gel detergente e un’acqua micellare col target delle pelli grasse, gel e acqua per pelli mature e gel e acqua per pelli sensibili.

Nella puntata precedente (ANDATE A LEGGERLA! :@ ) vi ho presentato i due prodotti per pelli grasse, con cui mi sono trovata abbastanza bene, nonostante io abbia una pelle mista sensibile. Oggi, visto che comunque quei prodotti non erano “perfetti per me” e che la mia pelle ne ha un pochino risentito (presentando qualche rossore), voglio concentrarmi sui prodotti appunto “perfetti per me”, quelli della linea #Lenitiva.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Gel Detergente Micellare Lenitivo. 10,90€.PELLE SENSIBILE – REATTIVA – 0% PARFUM
    Ideale per la detersione quotidiana del viso di pelli sensibili e reattive; la delicata texture in gel a basso potere schiumogeno deterge, rimuove le ultime tracce di make-up e dona alla pelle freschezza e morbidezza.

    Consigli d’uso:

    distribuire una piccola quantità di prodotto su tutto il viso e risciacquare.

    INCI: Aqua, Glycerin, Aloe barbadensis leaf juice (*), Xanthan gum, Centaurea cyanus flower water, Rosa centifolia flower water, Calendula officinalis flower extract (*), Chamomilla recutita flower extract (*), Guaiazulene, Sodium lauroyl glutamate, Disodium cocoamphodiacetate, Diglycerin, Polyglyceryl-4 caprylate, Potassium hydroxide, Decyl glucoside, Lauryl glucoside, Cocamidopropyl betaine, Lactic acid, Citric acid, Benzyl alcohol, Potassium sorbate, Sodium benzoate.

    (*) da agricoltura biologica

    Formulato con: 0%: ALCOHOL-BHA-BHT-COLOURANTS-EDTA-PEGPARABENS-PETROLATUM-SLES-SLS-SILICONES

    NICHEL TESTED <0.0001%

    CERTIFICATO AIAB

    Nickel Tested       Cruelty Free        Vegan

    Come suggerito, ho adoperato questo gel sul viso umido ogni mattina oppure in combinazione con l’acqua micellare alla sera per aumentarne il potere struccante. Come già detto, appunto, il gel può rimuovere make up super leggeri, come, che so, un filo di matita o eyeliner, senza mascara o fondotinta vari. Si tratta di un gel fresco con una texture molto leggera che risulta facile da risciacquare. Ha un basso potere schiumogeno ma comunque un pochino di schiuma ne fa (esattamente come il suo equivalente per la linea Purificante), però, al contrario di altri prodotti schiumogeni, non secca la pelle, quindi il suo obiettivo è quello di detergere senza generare quella spiacevole sensazione di pelle che tira (perché secca ed eccessivamente aggredita, appunto da un prodotto troppo schiumogeno/aggressivo).In questo caso non è presente profumazione. Vi ricordate quando dicevo, in occasione della review per la combo gel e acqua micellare Purificante, che le fragranze, gli oli essenziali e gli attivi si richiamavano nei due prodotti della stessa linea? Ecco, per la linea Purificante, gli ingredienti base erano menta, eucalipto, salvia, quindi questi conferivano a entrambi i prodotti un delicato profumo balsamico estremamente rinfrescante che dava sollievo alla pelle grassa. Appunto, la linea Lenitiva, essendo destinata a soggetti con una pelle reattiva, non presentano assolutamente profumazione, per evitare di andare ad infastidire una pelle già abbastanza problematica di per sé. Posso confermare che durante il lavaggio gli odori non ci sono, assolutamente zero. L’unico caso in cui si riesce a percepire qualcosa è infilando il naso direttamente nei flaconi aperti: l’odore del prodotto è, a mio parere, un pochino simile a una soluzione alcolica. Ci tengo però a sottolineare cento volte che questa è solo una mia sensazione – anche perché nei prodotti non è presente alcool -, che quindi questo odorino che si sente, non essendo voluto, è leggerissimo, quasi impercettibile, e ritengo sia impossibile creare un prodotto completamente senza profumazione, poiché comunque gli ingredienti usati potrebbero non esser completamente inodori. Ripeto che è un odore che non si percepisce durante l’uso né dopo. Gli estratti vegetali utilizzati stavolta sono il Fiordaliso, la Rosa, la Camomilla, la Calendula e il Succo di Aloe, noti per avere proprietà antinfiammatorie, addolcenti, calmanti e lenitive.Io mi sono trovata benissimo con questo gel. Devo ricordarvi però che la mia pelle ultimamente è proprio una chiavica, se non uso il mio siero Mamy sento tirare, e spero con tutta me stessa di trovare pace con la bella stagione. Quindi ho avuto lo stesso brufoli, punti neri, ponfi vari, ma non ho riscontrato il problema dei rossori che invece si erano presentati usando i prodotti della linea Purificante – per pelli grasse.

  2. Acqua Micellare Lenitiva.PELLE SENSIBILE – REATTIVA – 0% PARFUM
    VISO – OCCHI – LABBRA
    Soluzione micellare ideale per viso, occhi e labbra. La texture leggera ed ultra-scorrevole rende facile e confortevole la rimozione del make-up, donando alle pelle un’immediata pulizia e freschezza.
    Formulata con Camomilla, Calendula, Fiordaliso ed Aloe, svolge un’azione lenitiva e rinfrescante, risultando ideale per pelli sensibili, reattive e delicate.

    Consigli d’uso:

    applicare su un dischetto di cotone e lasciare agire su viso, occhi e labbra.
    Per una maggiore detersione si consiglia di risciacquare il viso con il Gel Detergente Micellare Lenitivo Gyada Cosmetics.

    INCI: Aqua, Glycerin, Centaurea cyanus flower water, Rosa centifolia flower water, Chamomilla recutita flower extract (*), Aloe barbadensis leaf juice (*), Calendula officinalis flower extract (*), Guaiazulene, Sodium lauroyl glutamate, Disodium cocoamphodiacetate, Diglycerin, Polyglyceryl-4 caprylate, Potassium hydroxide, Decyl glucoside, Lactic acid, Citric acid, Benzyl alcohol, Potassium sorbate, Sodium benzoate.

    (*) da agricoltura biologica

    Formulato con: 0%: ALCOHOL-BHA-BHT-COLOURANTS-EDTA-PEGPARABENS-PETROLATUM-SLES-SLS-SILICONES

    NICHEL TESTED <0.0001%

    CERTIFICATO AIAB

    Nickel Tested       Cruelty Free        Vegan

    Una cosa bellissima, ve la butto subito così, è stato il posare due dischetti di cotone imbevuti di acqua micellare Lenitiva di Gyada Cosmetics sugli occhi truccati per una quindicina di secondi: una volta rimossi non avevo una traccia di make up!!! Con quest’acqua micellare sono riuscita a struccare benissimo gli occhi senza dovermi impegnare a strofinare il dischetto tra le ciglia, sulla palpebra o l’occhiaia ecc ecc. Sono rimasta entusiasta. Diciamo che questo è stato il particolare degno di nota.Il discorso sulle fragranze si ripete anche per l’acqua micellare Lenitiva: gli attivi presenti in inci sono Fiordaliso, Rosa, Camomilla, Calendula, Aloe, ma non è presente odore poiché i produttori si sono impegnati a rimuoverlo affinché non si aggiungesse un ulteriore particolare a contribuire alla sensibilità di una pelle già delicata e reattiva. E’ un’acqua che va versata sul dischetto di cotone e quindi distribuita sulla pelle del viso per rimuovere sia le impurità, come particelle di sudore, smog, sebo accumulate durante il giorno, ma anche make up, fondotinta, terre ecc ecc. Ovviamente, come in ogni caso di acqua micellare, si consiglia di rimuovere il trucco occhi in maniera più delicata, ovvero come accennavo prima, posando per qualche secondo un dischetto di cotone imbevuto di prodotto sull’occhio chiuso in modo tale da sciogliere mascara, ombretti, matite e così via, i quali rimangono tutti disegnati sul dischetto e non sulla pelle. Succede davvero, ve lo garantisco! Ho fatto di nuovo l’esperimento di studiare l’effetto dell’acqua micellare su zone impure del mio corpo, come spalle e decolleté, per vedere se era in grado di seboregolarle e purificarle: posso affermare di aver preferito l’effetto dell’acqua Purificante (specifica per pelli grasse) piuttosto che questa qui Lenitiva (per pelli sensibili). Ho notato che quella Purificante mi sgrassa meglio la pelle, “seccando” brufoletti et similia, a differenza della Lenitiva, che le lascia lì indenni.Davvero, niente da dire, mi sono trovata benissimo sia per detergere il viso durante la routine serale, sia per darmi una rinfrescata durante il giorno, sia per rimuovere make up elaborati. In quest’ultimo caso si consiglia comunque di contribuire alla detersione con una passata di Gel Lenitivo Gyada Cosmetics, che, in combo, riesce ad attivare una sinergia degli ingredienti in grado di rimuovere ancora meglio le ultime particelle residue di make up. Personalmente ho sempre notato la differenza tra l’uso di sola acqua e l’uso di acqua in combinazione al gel. L’acqua micellare è un prodotto che va risciacquato, altrimenti la pelle rimane appiccicosa e abbastanza dura. Quindi, subito dopo, vanno acqua, tonico e crema. 😀

 

Ecco un esempio di struccaggio con sola acqua micellare. Voglio aggiungere, così, come se non c’entrasse nulla, che i due prodotti assolutamente NON bruciano agli occhi. Dopo la passata di acqua micellare ho sempre comunque eseguito un risciacquo con il gel micellare, per poter “strofinare” meglio un prodotto lavante tra le ciglia, dove si incastra la maggior parte del make up residuo duro a morire 😛 (cosa che non si può fare invece col dischetto, poiché inevitabilmente quest’ultimo brucia sulla pelle e rischia di danneggiare, a lungo andare, inevitabilmente aggredisce il contorno occhi).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche questa review è conclusa. Sapete che domani sarà il mio compleanno? Se vi ricordate, l’anno scorso ho festeggiato una Comple-Laurea 😛 perché la data della discussione della tesi è coincisa con quella del mio compleanno. Vi lascio al video della festa.

Vi ringrazio per esser stati con me anche oggi. Ringrazio nuovamente Gyada per avermi offerto l’occasione di collaborare ancora con loro e spero di rivedervi tutti in occasione di un nuovo articolo nei prossimi giorni.

A presto! E buon ponte del primo maggio!