HAUL AmericanSoda

Siamo arrivati al nostro centesimo articolo! E sarà una coincidenza che ultimamente abbiamo anche appena raggiunto (e superato) i 100 iscritti su Youtube… Ottobre è il mese degli haul: vi ricordate quello dell’anno scorso? Quest’anno parliamo di un argomento completamente diverso, però.

Buongiorno! Oggi vi parlo dal Romics! “Argomento completamente diverso” perché parliamo di cibo americano, e delle mie opinioni su questo sito. Il sito è appunto AmericanSoda, rivenditore di cibo, dolciumi, salse, tipi di soda generalmente americani.

Ho effettuato l’acquisto nel mese di giugno insieme a mia sorella e a una mia amica di Latina, che ha diviso la spedizione con noi.
La spedizione verso l’Italia è pari a 9,99£, l’equivalente di circa 14€.  Qui lascio il video dell’unboxing:

Ora vi elenco ciò che abbiamo acquistato e poi vi espongo la mia opinione.

  • Moon Pie Banana 2.75 OZ (78g). Crostatina lunare, citazione dei Simpson. Equivale a un dolcetto abbastanza grosso, formato da tre strati di biscotto molliccio ricoperto di glassa alla banana, alternato a due fasce di marshmellow. Di tutto sa, fuorché di banana. Ero molto attratta proprio dal fatto che fosse alla banana, invece il sapore (e l’odore) è molto più vicino a quello della liquirizia, secondo me, e a me la liquirizia non piace assolutamente. E’ stata una delusione per me, invece per il mio ragazzo è una conquista, perché la MoonPie viene nominata nei Simpson, e lui va pazzo per i Simpson: per la proprietà transitiva gli piace anche la MoonPie. Questa merendina si può anche scaldare nel microonde per dieci secondi: il marshmellow si gonfia, la glassa si scioglie e, una volta raffreddata, diventerà croccante all’esterno e morbida all’interno. Comunque non mi piace nemmeno così.
  • Betty Crocker Hershey’s Cookies ‘n’ Creme Frosting 16 OZ (453g). Barattolo di plastica con un’etichetta di carta colmo di una cremina bianca spalmabile sciolta. Nel coperchio sono imprigionati i biscottini che andranno versati all’interno della crema, un po’ come per i nostri yogurt di marca coi cereali. Dopo aver messo insieme cremina e biscotti, abbiamo lasciato il barattolo nel frigo, al fine di far solidificare un po’ il prodotto. Il sapore è molto buono, dolcissimo. Somiglia alla crema bianca tra i biscotti dei Ringo. Però è troppo dolce: disturba se ne mangi una cucchiaiata. Poi dicono gli americani sono obesi…

AmericanSoda👍😹 HERSHEY'S

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

  • Kellogg’s Pop Tarts Frosted Hot Fudge Sundae Twin Pack 3.38 OZ (96g). La scoperta migliore tra gli articoli che abbiamo acquistato. Le Pop Tarts sono delle lastre di pandispagna rigido con glassa, palline di zucchero, caramello, e altri ingredienti. Esistono in vari gusti infatti. Noi abbiamo preso quelle al caramello. Si possono mangiare così come vengono estratte dalla confezione oppure si possono scaldare in microonde – o nel tostapane – per pochi secondi (dieci?). Anche le Pop Tarts vanno lasciate raffreddare, in questo modo avremo la glassa superiore rigida, l’interno morbido e caldo e il pandispagna croccante. Molto buone, molte carie.
  • Jelly Belly Licorice 3.5 OZ (99g). Questo è il sacchetto di gelatine Jelly Belly (che è la marca) che ha acquistato la mia amica. A me la liquirizia non piace, però per tutti gli altri esseri umani, queste gelatine sono buone, ben fatte, sfiziose, e hanno anche stampata in bianco la scritta “Jelly Belly” su ciascun pezzo.
  • Harry Potter Bertie Bott’s Every Flavour Jelly Beans 1.2 OZ (34g).  Meglio conosciute come “Gelatine Tuttigusti +1”. Figata pazzesca, la confezione è fatta come i normali pacchetti di gomme o di sigarette, è un po’ più sottile, viola con le stelline dorate e uno spazio trasparente sulla faccia anteriore per permettere di guardare le gelatine che si trovano all’interno. Anche queste sono prodotte dalla marca Jelly Belly. Abbiamo tantissimi gusti, alcuni buoni (mirtillo,tuttifriutti che sembra una BigBabol), altri disgustosi (vedi, ad esempio, gusto vomito). IO, PERSONALMENTE, non ho voluto assaggiarle dopo aver provato una gelatina disgustosa del Bean Boozled (ve ne parlo più giù).
  • M&Ms Bite Size Cookies 1.6 OZ (45g). “Dimensione da morso”: in ogni confezione sono presenti circa 7 biscottini minuscoli che hanno il sapore delle nostre Gocciole, però sono più piccoli, hanno una forma tonda irregolare, sono più croccanti e in mezzo troviamo degli M&Ms piccolissimi, senza nocciolina dentro, che somigliano più agli Smarties che agli M&Ms. Abbastanza buoni, se solo non fossero così piccoli e così pochi.
  • Jelly Belly Bean Boozled 1.9 OZ (53g). Sopra, a proposito delle Tuttigusti +1 avevo detto che avevo provato una gelatina disgustosa del Bean Boozled. Ebbene, per chi non sapesse cosa significhi questo nome, ve lo spiego io velocemente: consiste in una bustina di gelatine di diversi colori, ma dello stesso colore abbiamo una variante buona e una variante disgustosa (esempio tuttifriutti oppure calzini sporchi – caramella rosa; cocco o pannolino – caramella bianca). Ebbene, la gelatina marrone era paddington al cioccolato oppure cibo per cani. Indovinate cosa ho beccato. Sì, proprio la gelatina al cibo per cani. Ho abbandonato subito la sfida sputacchiando contenuti marroni sul tovagliolo con i conàti. E ho avuto questo sapore in bocca per tutto il pomeriggio, anche dopo aver spazzolato i denti. Belle cose insomma.

No ragazzi PER ME È NO ! #CannedDogFood #beenboozled

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

  • Twizzlers – Strawberry 2.5 OZ (70g). Una cosa più insignificante non potevamo trovarla. Nel video dicevo che le Twizzlers sono delle stecche cilindriche di caramella, invece, aprendo il pacco, mi son accorta che erano due file di 5 stecche ciascuna (10 in totale) e piatte, non cilindriche. Mia sorella ha voluto assaggiarle perché le ha viste in Fringe, però dovrebbero avere il sapore della fragola, invece abbiamo solamente un misero retrogusto dopo aver mangiato una caramella che sa praticamente di niente. Io ne ho assaggiato un morsichetto, ma niente di più, bleah.
  • Angry Birds Paradise (330ml)-Single Can. Questa è una lattina di succo d’ananas frizzantissimo col disegno dell’Angry Bird giallo. Gli americani sono riusciti a rendere orrido anche il succo di ananas. Insomma, la lattina mi piace da tenere su una mensola della scrivania, ma nulla di più. Sicuramente qualcuno apprezzerà il sapore fresco di questo succo d’ananas gasato, però io non ne vado ghiotta: son riuscita a berne solo piccoli sorsetti.

Angry bird drink. … Sa di cetrato all'ananas, troppo frizzanteee bleee😂😂 👉www.vesd94.com👈

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

  • Spongebob Squarepants Giant Krabby Patties 2.54 OZ (73g). Questi sono i carinissimi Krabby Patty che SpongeBob prepara nel Krusty Krab. Non sono altro che dei panini con “due fette di pane, un hamburger e una foglia di insalata”, tali e quali a quelli che in Italia troviamo in qualsiasi negozio di caramelle. Però il pacco era da 8 Krabby Patty, e il prezzo era conveniente rispetto al prezzo di 8 panini di caramella italiani. 😛 Molto buoni, anche se nulla di diverso da quelli italiani, per l’appunto.
  • Harry Potter Chocolate Frog with Collectable Wizard Card 0.55 OZ (15g). Ultime ma non per importanza, le CioccoRane. Proprio quelle ranocchie di cioccolato che scappano dalle mani di Harry Potter nel primo film, lanciandosi dal finestrino del treno. Le nostre cioccorane però non sono scappate: sono rimaste a sciogliersi nella bustina (il pacco ci è arrivato a fine giugno). In compenso però erano molto buone, anche se me le aspettavo più dolci, visto che era cioccolato al latte. In mezzo c’è il riso soffiato, quindi sono croccanti. In più nella bustina possiamo trovare una figurina 3D con un mago famoso, ma ovviamente a noi sono usciti solamente maghi sconosciuti o che per niente ci hanno appassionate 😛 .

Insomma, nessuna di queste cose mi ha davvero entusiasmata, nemmeno le Pop Tarts. Preferisco di gran lunga una macedonia di frutti senza zucchero, che almeno non mi fa venire mal di stomaco. Noi italiani non siamo fatti per una dieta del genere, anche se, a dire la verità, sono affascinata da questo mondo ed è MOLTO probabile che ordineremo altre cose – da altri siti-, anche solo per non voler ammettere che le merendine americane non sono buone.

Detto ciò, posso finalmente parlarvi di come sono state le mie impressioni in realtà. Il sapore del cibo non c’entra nulla stavolta, anzi. Voglio parlarvi della nostra esperienza. Il sito mi sembra molto disordinato, gli articoli son classificati in ordine sparso, praticamente prima di comprare qualcosa devi guardarti tutto il sito, perché esistono ventimila categorie. Non c’è possibilità di cambiare la lingua del sito, e questo non ha senso, perché se compri cose americane vuol dire che non sei americano, altrimenti le stesse cose te le compravi nell’alimentari sotto casa, non su internet (???). Almeno francese, tedesco e italiano, che son le lingue “base” (il negozio è inglese), anche perché altrimenti non sai con che parole cercare un articolo. Non sono presenti descrizioni dei prodotti, né fotografie che non rappresentino solamente la confezione del prodotto (non c’è modo di sapere com’è il prodotto all’interno). C’è lo spazio per le recensioni ma ovviamente le recensioni sono pochissime e in qualche caso non ce n’è nemmeno una. I prodotti non sono sempre disponibili, anzi, esistono prodotti molto richiesti che spesso non sono proprio MAI disponibili …

OHOHOHO I TRENTA IN ANATOMIA FANNO BENE. ma fanno male al mio stomaco.

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

In più non ho ricevuto il numero di tracking, non è chiaro con che corriere spediscono (a me è arrivato con due corrieri diversi). Nel pacco, una volta arrivato, non c’era la fattura. E, molto importante, vi racconto come sono andate le cose. Ho ordinato il 16 giugno 2015, il 17 giugno il pacco è stato spedito (lo so perché ho ricevuto una mail molto poco chiara con scritto che my parcel avrebbe impiegato tra i 3 e i 5 giorni lavorativi a raggiungere casa mia), il 23 giugno il pacco non era ancora arrivato quindi ho chiesto il numero di tracking, e il 24 mi è stato risposto che erano molto sorry ma il pacco was lost in transit. Cioè il mio pacco si era perso. Allora mi hanno chiesto se volevo procedere al rifiuto dell’ordine o se preferivo la spedizione di un altro pacco, così ovviamente ho risposto che volevo che fosse inviato un altro pacco. Dopo 4-5 giorni ancora non avevo ricevuto una tracking, la sera del 28 giugno ho inviato la mail per richiederla, lunedi 29 giugno ho ricevuto un pacco con tutti i prodotti, insieme alla mail col numero di tracking del secondo pacco (che sul sito di UPS ovviamente non esisteva), e il 30 giugno ho ricevuto il secondo pacco, che nemmeno conteneva tutti gli articoli.

Insomma, 1) non sapevano che fine avesse fatto il mio pacco, 2) nel secondo pacco non mi hanno inserito tutti gli articoli, 3) se mi fosse arrivato solo il secondo pacco io sarei stata costretta a chiedere il rimborso. In sintesi, disorganizzazione generale, poca chiarezza o trasparenza. Direi che, se non avessi ricevuto due pacchi, su 5 punti avrei votato questa esperienza con 2 punti. Invece qualcuno di buon cuore almeno mi ha risposto, si è dimostrato mortificato per l’accaduto e mi ha spedito subito un secondo pacco, per questo posso dare 3 punti su 5. Comunque, non sono molto soddisfatta.

 

Spero di essere utile per qualcuno che cercherà pareri sulla soddisfazione dei clienti di questo sito, oppure per qualcuno che è alla ricerca di articoli da comprare su altri siti e sta valutando le recensioni dei singoli prodotti. Insomma, se siete coraggiosi potrete fare acquisti qui anche voi, altrimenti aspettate ancora un po’ e vi parlerò di un altro modo interessante di procurarvi snack stranieri.

Vi saluto, e vi lascio al prossimo articolo che, se vi è interessato questo, secondo me non potrete perdervi assolutamente.

Grazie ancora per la fiducia :*

Kawaii Box - The Cutest Subscription Box

Romics, Sabato 3 Ottobre 2015 – Tardis 😎#navicelladavorio

A post shared by Veronica Pezzola (@vesd94) on

One comment

Fai conoscere la tua opinione!