App per conoscere le FASI LUNARI

Nonostante io vi abbia parlato tempo fa di come imparare a conoscere le fasi lunari per approfittarne, so che la Luna non è sempre “a portata di mano”. Per questo io uso un paio di app comodissime per regolarmi, per sapere quando tagliare i capelli o quando depilarmi.

Ciao a tutte! Oggi post rapido a indolore, a differenza degli altri, in cui questo cretino di blog mi dice “hai scritto millenovecentosettantatré parole, basta scrivere!”. :-s

Nel post di oggi vi suggerisco due applicazioni per avere sempre a portata di click le fasi lunari e tanto altro.

Io ho un telefono Android, quindi vi lascerò il link del Play Store.

 

Screenshot_2014-06-20-17-01-26La prima: Fasi della Luna.

Come mio solito, vi parlerò dell’app come se l’avessi appena scaricata. Clicco, sulla shortcut. Ho davanti data e ora e la riproduzione della Luna com’è realmente nel momento stesso in cui apro l’app. In basso ci sono ulteriori informazioni sulla percentuale di disco lunare illuminato, la distanza del satellite dalla Terra, l’età a partire dalla fase di Luna Nuova, la levata lunare e il tramonto nel giorno stesso. Infine l’app vi dice in che segno zodiacale la Luna si trova ora. (Se sono due vuol dire che siamo nel momento di passaggio da un segno all’altro).

Scorrendo lentamente verso sinistra abbiamo la possibilità di tornare indietro nel tempo, viceversa, scorrendo verso destra possiamo guardare al futuro.

Se scorriamo invece più velocemente, l’app ci permette di saltare da una fase all’altra. Questa app ci divide il ciclo lunare in otto fasi: Luna Nuova (0% di illuminazione), Luna Crescente, Primo Quarto, Gibbosa Crescente, Luna Piena (100%), Gibbosa Calante, Ultimo Quarto, Luna Calante.

PhotoGrid_1403276809884In alto a destra abbiamo i tre simboletti: il primo è il classico Condividi, per inviare l’immagine della Luna ai vostri amici. Il secondo ci permette di controllare la fase lunare di una data qualsiasi. L’ultimo tasto ci propone una serie di opzioni, tra cui Ricomincia la Rotazione per effettuare un filmato sul completo movimento lunare (che si può bloccare allo stesso modo premendo sulla stessa opzione trasformata in Fermare la Rotazione); la seconda opzione, Mensilmente, ci dà la schermata mensile di tutte le fasi coi vari segni zodiacali; e altre opzioni facilmente intuibili.

Questa app ci permette anche di posizionare un WIDGET con le fasi lunari in tempo reale sullo schermo principale. Molto utile secondo me.


 

Screenshot_2014-06-20-17-01-17La seconda app: Moonlight 2014.

Al solito, apriamo l’app e troviamo anche qui un bel disco lunare in uno stile un po’ più schematico, infatti vediamo la parte buia leggermente oscurata e una linea divisoria abbastanza marcata. Non possiamo scorrere avanti o dietro nel tempo, non possiamo scegliere una data qualsiasi.

L’unica utilità di quest’app e la descrizione sotto (che però, purtroppo, va controllata quotidianamente): anche qui troviamo età lunare, fase, ma, a differenza dell’altra, questa qui ci consiglia le azioni che possiamo compiere in questo determinato periodo:

Semina verdure a fiore e tuberi (basilico, prezzemolo, insalata, carote, patate, ravanelli), periodo buono per potature, depilazioni e altri tagli dove si vuole una crescita lenta“.

Ebbene, quest’app non è il massimo, però può essere utile a chi sta iniziando a capirci qualcosa.

Sono sicura che anche la Apple presenterà delle valide alternative gratuite per la conoscenza delle fasi lunari. Se ne trovate qualcuna adatta, consigliatela sotto questo post, cosicché potrà essere utile anche agli altri 😀

Detto ciò, vi lascio alla scoperta delle vostre nuove app!

Buon divertimento!