Lezione sulla LUNA

Buongiorno a tutte, come sono andate queste vacanze? Oggi siamo mattinieri! E, paradossalmente, di che parliamo? Di Luna.

Molte di voi spesso si domandano se è vero che la Luna influenza la crescita di peli, capelli, e cose del genere.
Ebbene, oggi vi spiego un po’ come capire le fasi lunari e poi vi dirò la mia esperienza in proposito. Dopodiché deciderete voi se compiere determinate azioni in corrispondenza dei movimenti lunari.

Allora, come tutti sappiamo, il ciclo lunare dura circa 28 giorni, come quello della donna regolare, per questo spesso la donna viene definita lunatica e il ciclo femminile viene assimilato a quello della Luna.
Il ciclo lunare si divide in 4 fasi, ognuna che dura approssimativamente una settimana.

  1. La prima fase è detta LUNA NUOVA, in cui si vede solo una piccola falce, con la “pancia” spostata verso destra. Logicamente, se la Luna è nuova vuol dire che da questo momento in poi sarà Crescente.
  2. Dopo una settimana dalla Luna nuova avremo il PRIMO QUARTO, ovvero solo la metà di destra del disco lunare sarà illuminata.
  3. Cosa avremo una settimana dopo il primo quarto? Anche il secondo quarto si illuminerà, per questo avremo la LUNA PIENA. Da questo momento in poi la Luna sarà Decrescente/calante.
  4. Questa fase viene denominata ULTIMO QUARTO, quindi a questo punto la Luna decrescerà fino a raggiungere un disco lunare completamente buio.

Queste sono le quattro fasi lunari. Ora: come ricordarsi se la Luna è crescente o decrescente?
C’è un metodo semplicissimo. Indovinate. Il calendario! Eheh, i migliori calendari trascrivono l’inizio delle fasi lunari con un pallino metà nero e metà bianco, completamente bianco o completamente nero. Questo è il metodo più facile, ma io ne conosco uno che sinceramente mi piace di più.

Allora: si dice che la Luna è bugiarda perché quando è Crescente ha la pancia a forma di D, invece quando è Decrescente ha la pancia a forma di C. Capito?
La C e la D si scambiano 😛
Esercitatevi fuori la sera, senza sbirciare prima sul calendario: se la pancia sarà a sinistra, ovvero a forma di C, vuol dire che la luna è Decrescente!

Arriviamo al sodo: questione CAPELLI.
Sta a voi: volete far allungare i capelli? Allora tagliateli in Luna Crescente.
Se invece non volete farli allungare (esiste qualcuno?) li taglierete in Luna Decrescente.
Adesso vi chiederete voi: quali sono i vantaggi della Luna Decrescente?
Qual è il momento migliore per fare una tinta, secondo voi? In Luna Decrescente ovviamente, in modo tale da avere una ricrescita ancora più lenta!
Qual è il momento migliore per fare una bella ceretta? Esatto, Luna Decrescente.
Vi posso assicurare che si nota eccome la differenza tra quando fate una ceretta in Crescente da quando la fate in Decrescente! Vi sarà sicuramente capitato di notare una minore ricrescita e non sapevate spiegarvelo. La motivazione è la Luna! Prendete appuntamento dall’estetista con il calendario alla mano e testate!
(Non dovete immaginare che i vostri peli resteranno in letargo tutto il mese: cresceranno, ma non arriverete alla successiva ceretta ricoperte dal solito morbido manto! :D)

Bene ragazze, la mia esperienza a questo punto è ovvia: potete non crederci ma io noto la differenza se taglio/depilo in Crescente o Decrescente. Ormai sono anni che taglio i capelli in Crescente e ho una ricrescita anche di 5mm a settimana. Purtroppo però l’agenda dell’estetista non è sempre favorevole a farmi prendere appuntamenti in fase Decrescente. Comunque sia, l’importante è saperlo per organizzarsi ed evitare di presentarvi ai matrimoni pelose come delle scimmiette 😀

Queste erano le nozioni fondamentali che ogni ragazza dovrebbe conoscere. Poi ci sono la questione della Luna nel segno della Vergine o del Leone, oppure in che fase lunare è meglio fare i massaggi, o in che fase lunare i balsami vengono assorbiti dal corpo in maniera migliore. Un giorno ne riparleremo. 😉

Fatemi sapere se vi interessa! Alla prossima, un bacione!

P. S. Dopo domani compio vent’anniiiii D:

P. P. S. Vi lascio il link dell’immagine con la Luna di tutto il 2014 :p

P. P. P. S. Link all’articolo sulle app per conoscere le fasi lunari 🙂